Benvenuto nel Sito Istituzionale Comune di Marcallo con Casone - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
Comune di Marcallo con Casone,Via Vitali 18, Marcallo con Casone 20010 (MI), centralino 02-979611    posta certificata
HOME » Vivere Marcallo con Casone | Gemellaggio | I Comuni gemellati

I COMUNI GEMELLATI

MACROOM

www.macroom.ie (Maigh Chromtha in gaelico irlandese) è una piccola market town irlandese di circa 2.985 abitanti della contea di Cork situata in una vallata scavata dal fiume Sullane, un emissario del fiume Lee, tra Cork e Killarney situate nel sud dell'Irlanda.

Cittadina situata a poche decine di chilometri dalla città di Cork, nell'omonima contea dell'Irlanda meridionale.

Osservando il suo stemma si notano subito i nastri che lo incorniciano e portano le scritte in gaelico "Maigh Chromtha" (piana irregolare) e "an bealach dhun an iar-dheiscert" (la strada verso il sud-ovest). Lo stemma è ricco di disegni che rappresentano l'eredità storico-culturale di Macroom: in primo piano si distingue una sagoma coperta da una cappa con il cappuccio, indumento tradizionale delle donne di Macroom, che volge lo sguardo verso le collinette che circondano la città; sempre in primo piano si trova una grande quercia simbolo della Gearagh: la foresta di querce ora trasformata in un suggestivo lago artificiale. Ai lati della quercia si distinguono chiaramente le figure di un aratro e della ruota di un mulino, simbolo della tradizione agricola della città. Sulla quercia possiamo inoltre leggere una didascalia in latino "Via trans flumen ad montes" (la via che attraverso il fiume porta ai monti) indicativa della posizione geografica della cittadina di Macroom. Nella parte superiore dello stemma è ben visibile il Castello di Macroom, costruito dalla famiglia Carew; il castello è sovrastato da due stemmi rappresentanti altrettante storiche famiglie di Macroom (McCarthy e O'Flynn), da una picca che sorregge il cappello cardinalizio (simbolo della visita a Macroom da parte del Cardinal Runcini avvenuta nel 1646) e da due pastorali che rappresentano il vescovo MacEgan e il vescovo O'Herlihy di Macroom.

Macroom è gemellata con Bubry dal 1980.

MACROOM E SUOI I DINTORNI

Macroom Castle

Qualsiasi visitatore entrando nella piazza principale di Macroom per la prima volta, è attratto dal bellissimo castello di pietre naturali situato proprio di fronte al Palazzo Municipale.

L'origine del castello risale al periodo dei Normanni ( VII-IX sec. ). Purtroppo il castello nel tempo ha subito cinque incendi, l'ultimo dei quali avvenne nel 1922, e quello che oggi ne rimane è solo una piccola parte: l'ingresso e alcune rovine dei muri perimetrali. Si dice che sia stato anche la dimora dove nacque Sir. William Penn, colui che fondò lo Stato della Pennsylvania (U.S.A.). L'ingresso è stato utilizzato fino al 1972 per varie funzioni: portineria, sede di associazioni ecc.

Varcando la soglia del castello ci si trova nell'area verde che ospita il bellissimo golf club; in quest'area si trovano inoltre due dei più rappresentativi simboli del gemellaggio: le querce piantate dall'amministrazione comunale di Macroom in occasione delle firme del gemellaggio con Bubry (1980) e con Marcallo con Casone (2002).

Gougane Barra Forest Park

Situato nella contea di Cork, il Gougane Barra Forest Park è stato il primo parco forestale d'Irlanda. E' un paradiso naturalistico che ospita il Lough an Ghugain, lago sul quale svetta un isolotto chiamato St. Finbar's Holy Island collegato alla riva da una strada sopraelevata. Questo nome deriva dal fatto che San Finbar vi fondò un eremo nel VI secolo. Qui inoltre si trova una minuscola cappella in stile romanico edificata nel 1901. Ogni settembre numerosi pellegrinaggi hanno come meta proprio questo eremo.

Killarney

Il territorio della suggestiva città di Killarney, caratterizzato dall'alternarsi di pianure e rilievi (monte Carrantuohill, 1041 m, massima elevazione dell'Irlanda), ha coste molto frastagliate e fronteggiate da numerose isole.

La Christ Churchcostruita nel 1977 a Fossa, alle porte di Killarney, ha ricevuto il contributo dei migliori artisti irlandesi, tra cui John Behan, Patrick Pyee Imogen Stuart.
Indiscutibile, dal punto di vista della bellezza, il parco nazionale di Killarney, che si estende per 10.000 ettari attorno a Muckross House e ai suoi giardini, offre agli escursionisti magnifici itinerari. Sulle strade interne, vietate alle automobili, circolano carrozze e biciclette che accrescono il fascino vittoriano del luogo. Querceti, betulle, agrifogli, rododendri e corbezzoli ravvivano il paesaggio con le loro macchie di colore. Dall'alto di Aghadoe Heights si gode una splendida vista sulle montagne e sui tre laghi tra loro comunicanti: Lough Leane, Muckross Lake e Upper Lake.

BUBRY (FR)

BUBRY www.bubry.fr (Bubri in bretone:) è un piccolo comune francese di circa 2.358 abitanti situato nel dipartimento del Morbihan nella regione della Bretagna situata a nordovest della Francia a ridosso dell'oceano atlantico.

Cittadina della Bretagna meridionale, situata vicino a Lorient e Vannes, che si trovano nella regione chiamata Morbihan.

Lo stemma di Bubry si compone di una fascia orizzontale sulla quale campeggiano numerosi hermines, simbolo bretone per eccellenza derivato da una stilizzazione della croce nera su fondo bianco che durante le crociate rappresentava le armate bretoni. Nella parte inferiore lo stemma è suddiviso in due metà che simboleggiano le due parrocchie locali: quella di Bubry e quella di Sant'Yves. La metà sulla sinistra, su sfondo verde che richiama la tradizione agricola del luogo, contiene una croce dorata, simbolo di Sant'Yves,; quella di destra, invece, porta il disegno di una chiave, simbolo della chiave del paradiso tradizionalmente raffigurata nelle mani di San Pierre, patrono di Bubry.

Bubry è gemellata con Macroom dal 1980.

BUBRY E I SUOI DINTORNI

La Chiesa di Saint-Yves

Situata nel pieno centro di Bubry, la chiesa di stile gotico e rinascimentale risale al 16° secolo. La sua costruzione fu terminata nel 1589 e testimonia un ricco patrimonio architettonico.

Castello di Suscinio

Il castello di Suscinio era un tempo la fortezza dei duchi di Bretagna. Il particolare luogo in cui il castello fu costruito offre il vantaggio di difendersi dall'acqua delle paludi e da quella del mare che alimenta tuttora i fossati circostanti. I resti del castello comprendono un cortile poligonale a pianta classica del XIII secolo, circondato da mura fiancheggiate da torri. All'interno si trova un museo, dove si possono vedere piastrelle in maiolica con diversi motivi floreali rinvenuti in una cappella adiacente al castello e risalenti al periodo medievale.

Data ultima modifica: 14/09/2010

agenda

Clicca qui per visualizzare gli eventi del mese precedente aprile 2018 Clicca qui per visualizzare gli eventi del mese prossimo
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 

Comune di Marcallo con Casone

Via Vitali, 18 Marcallo con Casone 20010 (MI)  Tel. 02 979611 Fax. 02 9796134  Partita IVA: 01009620152  posta certificata comune.marcalloconcasone@pec.regione.lombardia.it


Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica
di accessibilità. leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con contrasto elevato Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica    Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra  Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra  sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser    accessibilità | access key | mappa del sito | privacy 

Rete civica realizzata da  Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2009/2010
Virtual Tour fornito gratuitamente da VRS foto